Gli itinerari

Gli itinerari

Monte Soprano e Monte Vesole

Il Sito di Interesse Comunitario “Monte Soprano e Monte Vesole” rientra nella tipologia dei siti montano‐collinari in virtù della varietà altimetrica che lo caratterizza (si sviluppa tra i 300 metri s.l.m. e i 1314); situato nella zona nord‐ovest del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, ha una estensione di 5673,97 ettari ed interessa complessivamente 7 comuni tra cui Felitto, Castel San Lorenzo e Roccadaspide che fanno parte dell’itinerario.

Nel Sito risulta predominante l'habitat dei querceti caducifoglie quali le Foreste di Quercus ilex e Quercus rotundifolia; non mancano tuttavia habitat di prateria mediterranea e d’alta quota, faggete e castagneti di piccole dimensioni.

Il SIC si sovrappone, quasi del tutto, alla Zona di Protezione Speciale (ZPS) "Monti Soprano, Vesole e Gole del Fiume Calore Salernitano".

Formazioni vegetali prevalenti

Formazioni erbose secche seminaturali e facies coperte da cespugli miste a percorsi sub steppici di graminacee
Faggeti degli Appennini
Foreste di Quercus ilex e Quercus rotundifolia
Foreste di Castanea sativa

Galleria immagini

Sito di interesse comunitario Monte Soprano e Vesole
Sito di interesse comunitario Monte Soprano e Vesole, sullo sfondo i Monti Alburni
Sito di interesse comunitario Monte Soprano e Vesole, sullo sfondo il centro di Aquara
Sito di interesse comunitario Monte Soprano e Vesole. Forme di erosione carsica
Vista panoramica del Sito di Interesse Comunitario Monte Soprano e Vesole
Sito di interesse comunitario Monte Soprano e Vesole